CookiesAccept

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

L'assistenza secondo noi

Tutto il nostro personale socio-sanitario ha come obiettivo il raggiungimento del benessere ed il miglioramento della qualità della vita degli Ospiti assistiti e al quale parteciperanno attivamente anche i familiari. Per raggiungere questi obiettivi è determinante la conoscenza dettagliata dei problemi e delle

capacità dell’ospite, ed offrire interventi mirati di carattere sanitario, riabilitativo ma anche sociale.


In sintesi, l’Assistenza secondo noi può essere riepilogata nei seguenti punti:

• Igiene dell’ospite: si ritiene necessaria oltre all'igiene mattutina, praticata al letto dell’anziano e presso i servizi igienici di ogni camera e predisporre controlli periodici durante la giornata. Il calendario dei bagni è stilato in base alle esigenze degli ospiti. L’igiene personale deve tener conto del rispetto della privacy dell’Ospite.

• Prevenzione cadute: le cadute rappresentano uno degli incidenti più frequenti, e potenzialmente più pericolosi, pertanto precauzioni architettoniche (dalla pavimentazione non sdrucciolevole, assenza di gradini od ostacoli), ambientali (con un’illuminazione adeguata), assistenziali, riabilitative (potenziamento muscolare attraverso attività di fisioterapia), costituiscono parte integrante essenziale per limitare il più possibile il rischio

• Somministrazione alimentazione e bevande: i pasti e le colazioni sono serviti a orari fissi, a meno che le prescrizione mediche non indichino diversamente. Le linee-guida prevedono la somministrazione di pasti ad orari definiti, secondo le esigenze degli ospiti.. Si seguono le diete prescritte dai medici, e per quanti pazienti non siano autosufficienti nell'alimentazione, l’ospite è assistito tramite un preciso protocollo individualizzato che contempla tipo, quantità e frequenza dell’alimento.

• Trattamento dell’incontinenza: è utilizzato naturalmente del materiale monouso (come pannoloni di varie dimensioni ed assorbimento), secondo un protocollo individuato. E’ chiaro l’obiettivo di mantenere l’ospite nell’arco di tutta la giornata, in maniera indipendente dal grado di incontinenza, cercando di recuperare, attraverso apposite terapie le normali funzioni.

 • Utilizzo mezzi di contenzione: le linee guida contemplano come fatto eccezionale l’utilizzo di mezzi di contenzione che sono previsti solamente su prescrizione del medico, con i modi e nei tempi descritti. Le misure dovranno essere limitate il più possibile nell’utilizzo ed adottate solo nel caso di prevenzione di eventi lesivi nei confronti di altri anziani e solo quando non siano altrimenti altri rimedi.